Fortnite usato da un pedofilo per adescare bambini

2019-01-11

Fingendosi un ragazzo di 16 anni un pedofilo cagliaritano ha usato Fortnite, gioco online molto popolare, per ottenere da bambini di 10 anni loro foto e filmati in pose erotiche, in cambio di ricariche da utilizzare nel gioco. Ha usato anche WhatsApp per gli stessi scopi. È stato arrestato per detenzione di materiale pedopornografico, pornografia minorile e adescamento di minorenni.

Fonte della notizia: